municipio4-g

A seguito della bagarre in aula a cui si è assistito nel corso dell’ultima seduta del Consiglio comunale, i gruppi di opposizione hanno diramato una nota per condannare il comportamento tenuto dal sindaco Federico Pizzarotti, definendolo “inaccettabile”.
“I gruppi di minoranza ritengono inaccettabile il comportamento tenuto dal Sindaco nella seduta consiliare. Indipendentemente dalla diversità delle valutazioni politiche, stigmatizziamo il suo modo di agire assolutamente inadeguato per chi ricopre il ruolo di primo cittadino e che ha il dovere di dare per primo l’esempio. Risa di scherno di fronte agli interventi dell’opposizione, accuse, urla, interruzioni, imitazione canzonatoria e interventi sulla voce di chi stava svolgendo il proprio ragionamento. E, per il resto del tempo, testa china sul computer portatile a leggere  e scrivere chissà che cosa, dimostrando totale incuranza rispetto alle  parole dei consiglieri. E’ consapevole il Sindaco Pizzarotti di essere il Sindaco di tutti  e non il portavoce di un movimento politico? Sa che il suo ruolo dovrebbe essere quello di aiutare  le parti a trovare una sintesi e non quello di aizzare gli animi e di lanciare accuse?
Come pensa di poter rappresentare la cultura democratica e di rispetto delle istituzioni propria della nostra città?  L’educazione e la capacita di autocontrollo sono requisiti indispensabili. Come rappresentanti liberamente eletti da una parte di cittadini esigiamo il suo rispetto, non per noi, ma per coloro che ci hanno scelti e per la nostra città, che vogliamo vedere rappresentata al suo massimo livello istituzionale da una persona che sa portare rispetto a tutti e meritarsi il rispetto  e la fiducia.
Il consiglio e la città tutta hanno diritto alle sue pubbliche scuse”.

I gruppi di opposizione

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: