Scaled-Image25-620x331

Lei accusa? E lui smentisce categoricamente, via Twitter. Ennesimo presunto tradimento per Cristiano Ronaldo, da circa due anni fidanzato con Irina Shayk ma a detta dei tabloid più e più volte ‘comparso’ tra le lenzuola di altre donne. Dopo la presunta nottata d’amore con Nicole Minetti, infatti, ecco arrivare l’affondo di Andressa Urach, celebre per il suo mastodontico fondoschiena, tanto dall’essersi meritata l’appellativo di ‘Miss Bum Bum’.

Intervistata dall’inglese The Sun, Andressa ha infatti rivelato di aver passato una notte di fuoco con il calciatore del Real Madrid. La loro presunta conoscenza sarebbe nata via sms, con passaggio seguente su Skype ed incontro face-to-face a madrid, 48 ore prima della semifinale di andata della Champions League. Quella persa dal Real di Mourinho contro il Borussia Dortmund per 4-1, per intenderci.

“Non potevo crederci quando ho visto che Cristiano stava contattando proprio me”. “E’ stato incredibile, Ronaldo ha un corpo perfetto come quello di un dio greco. Ed è andato avanti per ore a parlare del mio sedere”

Immediata e piccata la replica del diretto interessato, via social network subito entrato a gamba tesa sull’argomento Urac, smentendo categoricamente quanto detto dalla donna:

“Sono stato informato che il Sun, fedele alla sua linea editoriale, pubblicherà un articolo in cui viene data voce a tale Andress. Qui c’è qualcuno che cerca le luci della ribaltà a mio scapito. E mi meraviglio che questo accada il giorno prima di una partita molto importante per la mia squadra. Mi sento oltraggiato da tale situazione che colpisce la mia vita personale. Giusto per chiarire. Il 22 aprile ero all’Hotel Villa Magna per un’intervista a Manu Sainz, cosa che anche lui può confermare. Tutto il resto è pure finzione e falsità”

Andressa Urac, dal canto suo, ha mostrato gli screenshoot degli sms bollenti scambiati con Cristiano Ronaldo, dando così ulteriore forza alle proprie parole. Ed Irina Shayk, ufficialmente ‘reale’ fidanzata del campione portoghese? Ovviamente in silenzio.

Fonte: Gosspblog.it

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: