bundestag-v6

L’immigrazione in Germania, la nazione che meglio di ogni altra sta fronteggiando la crisi economica, non conosce freni. Secondo i dati ufficiali diramati da Destatis, l’istituto federale di statistica, nel 2012 si sono trasferiti nel Paese 1milione e 800mila persone, di cui 369mila provenienti dall’Unione europea: un livello che non veniva registrato dal 1995. Consistente l’aumento del flusso di italiani, in massima parte giovani e laureati, il cui numero è cresciuto del 40%.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: