Published On: Ven, Mag 17th, 2013

Maestri incontra la Rete Esodati: “Solo a Parma centinaia di casi”

esodati3

“Di fronte al dramma raccontato dalla rete dei Comitati esodati, la Commissione lavoro della Camera oggi ha trovato una unità d’intenti trasversale su una proposta di legge per le prime risposte ai 150 mila casi ancora irrisolti. Un percorso completato da una seria revisione della Riforma sulle pensioni e, spero, dal via libera alla proposta del Pd per il finanziamento di un fondo ad hoc, non assistenziale, con un versamento iniziale di 100 milioni di euro, gestibile anno per anno, fino alla soluzione del problema esodati”.

Patrizia Maestri, deputata del Pd di Parma e membro della Commissione Lavoro guidata dall’ex ministro Cesare Damiano, rendiconta l’esito dell’audizione terminata poco dopo le 17 di oggi a Montecitorio, alla quale hanno partecipato i coordinatori zonali dei Comitati esodati attivi in tutt’Italia. “Comitato molto efficace anche a Parma – spiega la Maestri –, alla cui nascita ho preso parte nella mia precedente esperienza alla guida della Cgil”.

“Solo nella nostra città abbiamo centinaia di esodati ma l’Inps ancora non rende noti i dati precisi. Un’emergenza sociale aggravata da più di 1.500 persone in cassa integrazione. Nell’incontro di oggi con la Rete esodati mi ha colpito la compostezza e la dignità di questi cittadini – continua la deputata Pd –, molti dei quali, a suo tempo, essendo indicati come esuberi dalle rispettive aziende, accettarono di farsi da parte per salvaguardare il posto dei colleghi più giovani. La riforma Fornero ha impedito ai protagonisti di una scelta così solidale di accedere alla mobilità per traghettarsi alla pensione. Lo Stato, in questo modo, ha rotto un vero e proprio patto sociale, costringendo alla mensa dei poveri migliaia di ex lavoratori”.

Per questo, le proposte che avanza il Pd al ministro Giovannini individuano come “urgenti la materia degli esodati, ma anche il tema del lavoro per i giovani disoccupati delle persone che sono fuori dal mercato ma troppo in anticipo rispetto all’età pensionabile. Il finanziamento degli ammortizzatori come la cassa integrazione, non solo quella in deroga, è vitale”.

Su questa materia Patrizia Maestri interverrà lunedì prossimo a Reggio Emilia, nel corso di un incontro col comitato locale degli esodati, in programma alla Camera del Lavoro (ore 9.30).

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette