Dog clothing for cold weather

Un nuovo e piu’ chiaro passaporto europeo per cani, gatti e furetti che potranno cosi’ viaggiare piu’ facilmente nel territorio Ue. ”Ci sono 64 milioni di gatti e 66 milioni di cani nell’Ue – ha detto il popolare tedesco Horst Schnellhardt, relatore della risoluzione sulle norme per il trasporto degli animali da compagnia, approvata oggi dal Parlamento Ue con 592 si’, 7 no e 4 astensioni – e una famiglia su quattro ha un animale domestico.

In futuro, viaggiare nell’Ue con animali richiederà meno seccature amministrative. Si sono allentate le regole e questo dovrebbe avere un impatto diretto sui cittadini”. Le nuove norme, che entreranno in vigore tra 18 mesi, impongono l’obbligo di accertamento della validita’ della vaccinazione anti-rabbica, permettendo di viaggiare anche ai cuccioli tra le 12 e le 16 settimane che, pur vaccinati, non sono ancora immuni alla malattia.

Il passaporto, rilasciato dai veterinari abilitati, dovra’ riportare i dettagli della vaccinazione e altre informazioni sullo stato di salute dell’animale. Al massimo potranno essere trasportati cinque animali, con eccezioni in caso di concorsi, mostre, eventi sportivi o ricreativi, come il caso delle mute di cani necessarie per trainare una slitta.

fonte: Ansa.it

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: