vaccinazione-opv

Era impegnata in Pakistan insieme al suo team in una campagna di vaccinazione antipolio quando è stata uccisa. Una volontaria ha perso la vita a seguito di un attacco avvenuto nell’area di Badaber, alla periferia di Peshawar, capoluogo della provincia di Khyber Pakhtunkhwa. Una fonte della polizia ha affermato che Sharafat Bibi, questo il nome della ragazza, “è morta mentre la sua collega è rimasta ferita quando un commando armato ha aperto il fuoco contro di loro”.
Dallo scorso autunno sono stati numerosi i team di volontari attaccati, nonostante il Pakistan, insieme all’Afghanistan e alla Nigeria, sia uno degli ultimi tre Paesi al mondo in cui la poliomielite è ancora endemica.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: