20130502_carrano-morto-suicida

Un uomo di 62 anni si è impiccato a Matinella di Albanella, provincia di Salerno, con una corda legata ad una trave del soffitto. I familiari che l’hanno ritrovato, hanno anche rinvenuto una lettera in cui vengono spiegate le ragioni che hanno condotto al suicidio: l’assenza di lavoro. L’uomo, un carpentiere licenziato un anno fa da un’impresa, ha cercato inutilmente un impiego per mesi, senza trovare un’occupazione stabile. Il 62enne lascia la moglie e tre figli: i familiari hanno affisso dei necrologi in città su cui compare la scritta: “Da parte della famiglia Carrano: tutto questo a causa dello Stato. Grazie”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: