Published On: Mer, Mag 29th, 2013

Usura, mafie, banche

78359-46DG

di MARCELLO VALENTINO – Che differenza c’è tra chi fa usura? Se l’usura la commette la mafia o un usuraio di professione vengono arrestati e giudicati penalmente, sequestrando loro tutti i beni, mentre se la commette una banca che comunque commette lo stesso reato, l’usurato lo deve dimostrare con un lungo processo e con un iter molto discutibile. In primis, l’usurato dalle banche deve dimostrare l’usura con delle perizie molto onerose sui propri conti correnti, mutui e quant’altro. Una volta accertato che c’è l’usura, deve presentare denuncia presso la Procura della Repubblica: meglio più Procure perché spesso queste denunce vengono archiviate con grande facilità o insabbiate come a volte è capitato anche a Parma. Dopodiché si comincia con un lungo valzer di perizie e controperizie e un processo di là da venire in base a quale giudice viene assegnato e a quale ctu (consulente tecnico d’ufficio) viene scelto e, se vostro malgrado vi imbattete in giudici e ctu filobancari, se non avete bravissimi periti di parte, e un avvocato che non teme i giudici filobancari, forse alla fine riuscite a spuntarla. E cosa succede una volta che avete vinto la causa in tutti i gradi di giudizio? Che la banca viene condannata semplicemente a risarcirvi. Per il resto se la cava. Allora, che differenza c’è tra la mafia e le banche? Una differenza molto importante: è che se ti usura un mafioso va in galera e gli sequestrano tutti i beni, se ti usura una banca, o più banche, forse alla fine ti pagano. Come si può chiamare l’usura delle banche che è molto più pericolosa di quella della mafia, perché è molto più subdola? La banca ti usura alla luce del sole, con una tecnica apparentemente legale, perché chi è che va a pensare che una banca con tutte le carte in regola e alla luce del sole infrange la legge e ti usura senza che tu te ne accorgi? In più, ha un altro grande potere, che è quello di scontarti il portafoglio, di concederti un fido, insomma di permetterti solo apparentemente di poter continuare a farti sopravvivere. Insomma, chi è quell’imprenditore che di punto in bianco può rinunciare ad una banca e farle causa se la contropartita è morire finanziariamente? Perché la vera mafia si nasconde nelle maglie delle lobbies (banche), perché il giorno che sei segnalato in Crif e in un qualche modo prima o poi ci andrai a finire, tu imprenditore hai finito di chiedere fidi a qualsiasi banca, sei segnalato come una pecora nera e hai firmato la tua condanna a morte. Mentre una banca, anche se commette gli illeciti di usura, si salva sempre e nessuno la iscrive in Crif, vedi Banca Monte di Parma con 400milioni di euro di buco che è stata assorbita da Intesa Sanpaolo e nessuno ha pagato pegno. Ma soprattutto Monte dei Paschi di Siena: perfino lo Stato l’ha finanziata con soldi pubblici, 4 miliardi di euro, e chi c’è in galera? Perché Monte dei Paschi di Siena prende un finanziamento dallo Stato italiano con un tasso di interesse del 9% se poteva chiedere gli stessi soldi alla Bce allo 0,50%? Forse la Bce non gliel’avrebbe mai dati? Attenzione, si parla di un buco di 22miliardi di euro. Per l’usurato dalle banche, l’iter è lunghissimo e la conclusione mai certa anche se lo Stato, sulla carta, ha scritto che chi commette usura va perseguito, nei fatti non ha mai mantenuto un bel niente perché anche lo Stato è in mano alle banche, perché senza credito non si va da nessuna parte. Chi paga gli stipendi ai dipendenti pubblici tutti i mesi se lo stato ha 2000 e rotti miliardi di debito pubblico? Come può uno Stato essersi ridotto ad essere ostaggio delle lobbies delle banche? Il potere delle banche in Italia è più forte del potere politico dello Stato stesso. Risultato: di fatto le banche controllano lo Stato. Si potrebbe ipotizzare che le banche hanno fatto un colpo di stato all’insaputa di tutti e stanno governando il Paese a nostre spese. Intanto noi guardiamo la tv con i vari: Servizio pubblico, Ballarò, Report, il calcio, la formula uno, buona domenica, o che minchia volete  e votiamo Grillo, Berlusconi o il Pd. Tutte cose messe lì per distrarci dai problemi veri del Paese, dalla grande Piovra che sta per mangiarci tutti. Siete pronti alla guerra? Vi conviene prepararvi.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette