Published On: Gio, Giu 6th, 2013

Inceneritore, no definitivo al sequestro

11

I giudici della sesta sezione della Cassazione hanno detto definitivamente no al sequestro dell’inceneritore dichiarando inammissibile il ricoroso con il quale il procuratore Laguardia aveva chiesto l’annullamento della decisione del tribunale del Riesame di Parma: un atto con il quale era stato rigettata la richiesta di mettere i sigilli all’impianto di Ugozzolo. Le decisioni saranno depositate nelle prossime settimana.

“Iren Ambiente – ha commentanto la multiutility – sottolinea l’impegno garantito in questi anni per la realizzazione di un’opera voluta dalle Istituzioni nell’interesse della comunità locale e per adempiere agli obblighi normativi nazionali ed internazionali in materia di smaltimento dei rifiuti. Un impegno per garantire autonomia al territorio di Parma”.

Un commento alla decisione è giunto anche dalla Provincia: “La decisione della Corte di Cassazione implicitamente conferma che la Provincia di Parma ha sempre operato correttamente sia nella fase di autorizzazione che successivamente. Come ha sempre fatto, la Provincia di Parma, senza proclami, continuerà a ispirare il suo comportamento e la sua attività al corretto rispetto della legge, né contro né a favore di chicchessia”.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette