480x360

Per chi non lo sapesse, esiste una dieta fondata sul gruppo sanguigno. Il naturopata statunitense Peter D’adamo avrebbe infatti scoperto che la nostra alimentazione può determinare reazioni diverse sull’organismo in base al prorpio gruppo sanguigno. Questi i consigli per una corretta alimentazione, divisi tra gruppo 0, A, B e AB.

Gruppo 0

1. Cercate di limitare l’assunzione di cereali, in particolare frumento.

2. Scegliete pesce e carni magre, cercando di limitare salumi e carni conservate.

3. Limitate il consumo di latte e latticini.

4. Mangiate molta frutta e verdura, e conditela con olio extravergine di oliva.

5. Non eccedete con il caffè e con bevande a base di cola.

6. Limitate gli alcolici ad un bicchiere di vino per pasto.

 

Gruppo A

1. Mangiate molta frutta.

2. Preferite un tipo di dieta quasi vegetarianana ma limitate il consumo di prodotti a base di farina di frumento.

3. Preferite il pesce alla carne.

4. Mangiate semi oleosi e frutta secca.

5. State lontani da insaccati e cibi precotti.

Gruppo B

1. Mangiate in modo molto differenziato.

2. Prediligete latte e latticini.

3. Consumate preferibilmente carni magre.

4. Mangiate pesce, evitando però i frutti di mare.

5. Prediligete la verdura a foglia e consumate molta frutta.

6. Cercate di non esagerare con i prodotti a base di frumento e con frutta secca e semi oleosi.

Gruppo AB

1. Cercate di evitare le carni rosse, preferendo il pesce e i frutti di mare.

2. Limitate il consumo di prodotti a base di farina di frumento, privilegiando il riso alla pasta.

3. Bevete latte e mangiate latticini e formaggi.

4. Abbondate con la frutta e la verdura preferendo per il condimento olio di oliva.

5. Se lo desiderate bevete moderatamente vino, caffè o tè.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: