enrico_letta_spineto

“Il governo può durare tutta la legislatura: quattro anni e dieci mesi. Perché no?”, ha affermato il premier premier durante la trasmissione Otto e mezzo condotta da Lilli Gruber. Enrico Letta dunque spinge in avanti, e al massimo delle possibilità, l’orizzonte del proprio esecutivo, mostrandosi molto più ottimista rispetto a qualche settimana fa quando invece il limite di sopravvivenza era stato fissato ad un anno e mezzo. Le priorità sarebbero la lotta alla disoccupazione giovanile, l’allentamento della rpessione fiscale, cercando in questo modo di dare avvio alla ripresa economica. Nonostante queste indicazioni, la prima riforma da varare sarebbe però quella relativa alla legge elettorale.

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: