GhirlandBN1-2

Intervento del capogruppo del Pd in Consiglio comunale, Nicola Dall’Olio, sul tema della nomina di Lorenzo Bagnacani nel cda di Iren in assenza di procedure pubbliche.

“Apprendiamo dalla stampa che il Sindaco di Parma nominerà quale consigliere del nuovo CdA di IREN Lorenzo Bagnacani, attuale vicepresidente del gruppo che continua a percepire lo stesso lauto stipendio del suo predecessore Villani, nonostante le promesse iniziali di dimezzarlo. Il Sindaco non solo non ha informato il Consiglio o la conferenza dei capigruppo di questa importante nomina, ma non ha nemmeno rispettato il regolamento comunale, approvato all’unanimità l’anno scorso, che prescrive procedure pubbliche ben definite per la selezione dei candidati. Non risulta infatti che sia stata effettuata alcuna selezione sulla base di curriculum, né che sia stata data adeguata pubblicità sul sito o su altri media. È passato solo un anno, ma sembra un’era geologica dalle promesse di inizio mandato di trasparenza, rigore, rispetto delle regole. Quella che doveva essere la rivoluzione a 5 stelle pare già finita prima ancora di iniziare”.

1 Comment

    […] alcuni mesi fa è stato nominato Vice Presidente di IREN applicando con una certa leggerezza il regolamento comunale sulle nomine (ma anche per Pizzarotti sembra che le regole valgano per i nemici, ma non per gli […]

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: