Published On: Mer, Giu 5th, 2013

Piano Rifiuti della Regione, interviene Folli

piano-regionalerifiuti

In merito all’articolo apparso sul Resto del Carlino di ieri in cui si anticipavano i contenuti fortemente critici di un documento condiviso da ben 7 Province sul nuovo Piano Regionale Gestione Rifiuti (tutte eccetto Parma e Modena) l’Assessore all’Ambiente del Comune di Parma Gabriele Folli prende posizione:

“Premesso che ho la massima stima per lo sforzo fatto dall’Assessore Freda, che credo abbia lavorato per ottenere un piano più ambizioso di quello portato alle osservazioni degli enti, ritengo che gli obiettivi attuali del PRGR siano decisamente non efficaci, se si vuole andare oltre alla gestione dei rifiuti basata sull’incenerimento come è stato fatto finora in Emilia-Romagna”

E’ stato più volte dichiarata la sovra-capacità di impianti presenti nel nostro territorio (quasi uno per ogni provincia) ma ora che abbiamo l’occasione per tradurre in concreto le dichiarazioni d’intenti si propone un documento debole, privo di obiettivi concreti che premino i comuni virtuosi, che si impegnano nella raccolta differenziata, e che tolga carburante agli inceneritori. Comprendo il timore dei gestori degli impianti che temono di vedersi scappare dall’aia la gallina dalle uova d’oro, ma ritengo che anche puntando su impianti alternativi di riciclo si possano avere ottime occasioni per fare business e produrre ricchezza per i territori senza impattare sull’ambiente.

In ogni modo gli enti pubblici devono poter decidere liberamente della pianificazione senza subire influenze degli operatori che sono comunque aziende private che rispondono a logiche diverse da chi deve gestire la cosa pubblica.

Il Comune di Parma condivide in massima parte i contenuti del documento proposto dalle Province di Piacenza, Reggio Emilia, Bologna, Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini, Ferrara e sta lavorando per contribuire con proprie osservazioni al miglioramento del Piano entro il termine previsto del 10 giugno”.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-12-20




Video Zerosette