Published On: Lun, Giu 17th, 2013

Sciopero dipendenti comunali, Guarnieri: “I cittadini hanno diritto di sapere cosa sta succedendo”

guarnieri

Intervento di Maria Teresa Guarnieri, consigliera comunale di Altra Politica-Altri Valori, in merito allo sciopero dei dipendenti comunali.

“Rispetto all’annuncio di sciopero dei dipendenti comunali, il Sindaco, continua a ripetere di non avere mai negato incontri a nessuno e che i dipendenti e i loro sindacati fanno politica. A parte il fatto che non è il numero  degli incontri che conta, ma i risultati, questa logica che chi critica e chiede cose diverse lo faccia solo per contrapposizione partitica, non solo comincia a stancare, ma non consente neanche di entrare nel merito dei problemi. I cittadini hanno il diritto di capire cosa sta succedendo e perchè l’Amministrazione, magari anche correttamente, non voglia accogliere le proposte dei dipendenti. Mancano i soldi? Se questo è vero,  deve esserlo per tutti, non solo per alcuni. Non può essere che, da un lato, non si vogliano pagare certe indennità ad alcune categorie di dipendenti e nel contempo si sia disponibili a dare ad altri, come, ad esempio, a coloro che passeranno a lavorare a Parmainfrastrutture, ciò che non è stato neanche richiesto. O non può essere che si chiedano sacrifici ai dipendenti e nel contempo si continuino a fare incarichi esterni, come, ad esempio, l’ultimo sulla comunicazione, peraltro senza concorsi, quando l’Amministrazione aveva detto basta incarichi. E che dire poi del Regio, dove il Comune come unico socio, non ha certo finora lesinato sugli incarichi di vertice, che ora dovranno essere rinnovati,  e sulle loro retribuzioni? Su questa materia, se l’Amministrazione vuole essere credibile, deve essere innanzitutto coerente e trasparente”.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette