TREVISO: AUTOVELOX IN TANGENZIALE

Il Movimento Nuovi Consumatori conquista la vittoria davanti al giudice di pace: la dottoressa Bice Reggi ha infatti accolto il ricorso per l’annullamento di un verbale di multa comminato dai contestatissimi autovelox della tangenziale sud. Il dispositivo del giudice non è ancora stato notificato e dunque non sono note le motivazioni alla base del provvedimento. Il ricorso era stato presentato a seguito di una perizia effettuata da uno studio specializzato in infortunistica stradale in cui si evidenziava l’illegittimità della posizione dei due autovelox situati tra due rampe all’altezza di strada Farnese.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: