bankitalia

La Banca d’Italia sta svolgendo ispezioni su 20 grandi banche, nei confronti di otto gruppi, ha esteso le verifiche amche all’intero portafoglio dei crediti e non soltanto, dunque, ai prestiti deteriorati. Secondo il Wall Street Journal,  “le nuove ispezioni potrebbero spingere alcune banche a cedere asset”. I controlli, che erano stati tenuti segreti, bissano quelli realizzati lo scorso autunno quando Bankitalia aveva ordianato agli istituti di credito di accantonare 3,4miliardi di euro per scongiurare perdite su crediti inesigibili. Le ispezioni, a detta del quotidiano americano, si verificano “in un contesto di crescente preoccupazione per la salute di alcuni istituti di credito del Paese, in mezzo a una marea montante di prestiti in sofferenza”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: