debito-pubblico-italiano-1861-20071

A certificarlo è stato Eurostat, l’istituto di statistica dell’Unione europea: il rapporto tra il debito pubblico e il Prodotto interno lordo, in Italia, ha superato il 130% nel corso del primo trimestre dell’anno. Per l’esattezza, il rapporto ha raggiunto quota 130,3%, contro il 127% dell’ultimo trimestre del 2012 ed il 123,8% del primo trimestre dello scorso anno. In termini assoluti, il debito pubblico italiano nei primi tre mesi del 2013 si è collocato a quota 2.034.763 miliardi. La classifica delle nazioni più indebitate d’Europa è guidata dalla Grecia, che si attesta al 160,5%: l’Italia si posiziona proprio alle spalle del paese ellenico.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: