hamilton

Lewis Hamilton ha dominato il Gp d’Ungheria centrando la prima vittoria con la Mercedes e la 22esima affermazione in carriera, regalando alla Casa della Stella a tre punte il 13esimo successo assoluto e il terzo stagionale. L’inglese è scattato in testa dalla pole position e ha controllato la rovente corsa ungherese che si è disputata con l’asfalto a 50 gradi.
Fantastico anche il secondo posto di Kimi Raikkonen con la Lotus: il finlandese è riuscito a controllare fino all’ultimo giro i ripetuti attacchi di Sebastian Vettel che ha provato a passarlo un paio di volte, ma si è dovuto accontentare dell’ultimo gradino del podio. Kimi ha riscattato una qualifica poco brillante (era in terza fila accanto ad Alonso) con una tattica di gara incredibile improntata solo su due soste e Iceman ancora una volta è riuscito a risparmiare un pit stop per arrampicarsi al secondo posto assoluto nella classifica del mondiale piloti, scavalcando di un punto Fernando Alonso.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: