valentino-rossi-assen-tt-2013

Il campione pesarese è tornato alla vittoria dopo un lungo digiuno durato tre anni, dalla Malesia del 2010, compresa la parentesi Ducati. Rossi ha sfruttato al meglio le opportunità del weekend, regalando sorpassi da campione sui protagonisti del mondiale vincendo alla sua maniera, staccando i suoi avversari grazie a una fuga. Pedrosa, leader del mondiale, ha chiuso in quarta posizione davanti a uno stoico Lorenzo che, nonostante la frattura alla clavicola, ha raccolto un ottimo sesto posto. Dani Pedrosa, come al solito, parte benissimo, ma Rossi in due giri si prende la prima posizione. Crutchlow perde anche la quarta posizione a favore di Lorenzo, bravo a recuperare dalla 12esima. A 13 giri dal termine la classifica vede Rossi al comando seguito da Pedrosa, Marquez, Lorenzo, Crutchlow, Bradl, Bautista, Espargaro, Hayden, Dovizioso, Smith, De Puniet, Iannone, Pirro, Abraham, Petrucci, Edwards, Hernandez, Barbera e Laverty.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: