carabinieri

La squadra antidroga dei Carabinieri di Parma, coordinata dal pm Paola Dal Monte, ha smantellato un’organizzazione internazionale operante nell’ambito dello spaccio di stupefacenti. L’operazione, denominata “Nova era”, ha consentito l’arresto di 23 persone ed il sequestro di oltre 42 chili di hashish.
Le indagini erano partite dall’episodio del ritrovamento vicino al cippo commemorativo di Tommaso Onofri, avvenuto nel dicembre 2012, di mezzo chilo di marijuana. Gli uomini dell’Arma hanno individuato e seguito il corriere, un magrebino, riuscendo a risalire in seguito ai molti clienti parmigiani e ai canali di approvvigionamento. Intercettazioni telefoniche hanno dunque reso possibile l’arresto in flagranza di 11 persone non soltanto nel parmense ma, soprattutto a Torino da dove la droga, proveniente in particolare dalla Spagna, transitava alla volta dell’Emilia.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: