vaticano

Importante riforma della giustizia penale vaticana che era ferma al 1929 Papa Francesco ha firmato un motu proprio che prevede pene più severe per i reati contro i minori ed il riciclaggio, oltre a cancellare l’ergastolo. Il pontefice ha firmato un motu proprio che, insieme alle tre leggi della Pontificia commissione per lo Stato della Città del Vaticano, renderà operative su tutto il territorio vaticano le nuove norme che si adeguano alle legislazioni internazionali in materia di contrasto del riciclaggio di denaro e del terrorismo.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: