foto gruppo per web

È stato l’assessore alla Polizia provinciale Francesco Castria a consegnare ieri mattina agli agenti di Polizia provinciale, guidati dal comandante Giacomo Fiume, il riconoscimento dell’Unione dei Comuni modenesi Area nord. Attestati e distintivi, da apporre sull’uniforme, per ringraziarli del prezioso contributo dato in modo tempestivo alle popolazioni dell’Emilia Romagna colpite dal terremoto del maggio del 2012.
“Siamo contenti della disponibilità della Polizia provinciale che ha svolto in modo assolutamente volontario per 40 notti un servizio di presidio e controllo in alcune delle zone colpite dal sisma di un anno fa – afferma l’assessore provinciale Francesco Castria -. Una testimonianza tangibile di solidarietà e vicinanza verso quelle comunità dell’Emilia in difficoltà”. In particolare, gli agenti del corpo della Provincia di Parma hanno svolto il loro intervento nelle operazioni di supporto ai Comuni e alle popolazioni di San Possidonio. Sono stati complessivamente 85 i comandi, provenienti da 10 regioni italiane, a prestare il loro servizio alle popolazioni emiliane nella fase post terremoto.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: