Published On: Ven, Set 20th, 2013

Blocco del traffico, Ghiretti: Parma “città dei divieti”

ghiretti

Il consigliere comunale di Parma Unita, Roberto Ghiretti, interviene sul tema delle nuove regole stabilite per il blocco del traffico.

“Con queste nuove regole introdotte per il blocco del traffico si va sempre più nella direzione della città dei divieti. Divieti la cui asprezza viene, come in questo caso, aggravata da un assessore e un sindaco che pare non abbiano a cuore le condizioni di vivibilità della città in generale e del suo centro storico in particolare. Ma hanno mai fatto questi signori un giro per via Cavour o via Bixio? Quando avremo finalmente trasformato il centro in un quartiere dormitorio saremo tutti più felici e sicuri? Non credo.
Le iniziative di blocco del traffico – è bene ricordarlo – sono nate e vengono giustamente sostenute a livello regionale con un intento culturale ed educativo non certo con l’obiettivo di incidere significativamente sulle emissioni, cosa peraltro impossibile considerando che la qualità della nostra aria è determinata in larga misura dalle condizioni atmosferiche e dai nostri impianti di riscaldamento.
In questo senso non si capisce l’ampliamento del divieto di circolazione agli autoveicoli euro 3 e 4, iniziativa che supera quanto proposto dalla Regione, col solo evidente scopo di proclamarsi paladini di una politica di grande attenzione all’ambiente.
Peccato però che, per fare un esempio, quegli stessi paladini si sono fatti sfuggire ben 600mila euro che l’Autorità per l’energia aveva già destinato alla nostra città per incentivare la mobilità elettrica mediante l’installazione di 200 colonnine di ricarica per auto elettriche.
Certo, capisco che mettere un bel divieto sia infinitamente più semplice che non sviluppare un progetto, ma a tutto c’è un limite!
Ci vuole la sensibilità di capire che in questo momento per le attività commerciali del centro qualche cliente in più o in meno fanno la differenza, la tragica differenza che passa tra chiudere tutto e mettere a casa i dipendenti o andare avanti, tra mille difficoltà, comprese quelle che questo Comune continua a “regalare” con tanta superficiale serenità.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette