logo_ance_salerno1

Il  presidente dell’Ance (associazione nazionale costruttori edili) di Salerno, Antonio Lombardi ha annunciato il ricorso ad azioni verso le banche che non rispettano gli accordi nazionali. Lombardi ha spiegato su Twitter che “lo Stato ha pagato a oggi solo il 7,5% del proprio debito alle imprese” che “stremate dalla crisi” “ormai falliscono per crediti e non più per debiti. Non c’è più tempo da perdere – ha scritto – Difenderemo le nostre imprese attraverso azioni legali nei confronti delle banche” che non attuano gli accordi stipulati in sede nazionale”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: