letta wall street

Il premier rilancia da New York il piano “Destinazione Italia”, per attrarre risorse, e parla di riduzione del deficit, crescita e stabilità politica alla Borsa americana e all’incontro, nella sede di Bloomberg, con il segretario al Tesoro Usa Jacob Lew, George Soros ad di Coca Cola, Muhtar Kent ad di Godman Sachs, Lloyd Blankfein, e di Lazard, Kenneth Jacobs . Governo a caccia di investitori stranieri? Oggi un convegno al Maxxi. Ma il Fmi non si fida, e stima il rapporto deficit/pil dell’Italia al 3,2% nel 2013.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: