k-bigpic

E’ deceduto a Milano il pilota campione italiano di Formula 2 di motonautica Paolo Zantelli: a causarne la morte è stato un incidente di gara presso l’Idroscalo di Segrate avvenuto subito dopo la partenza del Gran Premio “Città di Milano” valido per il campionato europeo di categoria. L’imbarcazione di Zantelli, 48 anni, si era impennata in aria ribaltadosi: il pilota era dunque rimasto sott’acqua privo di sensi e nonostante i soccorsi immediati le sue condizioni erano apparse fin da subito davvero drammatiche. I soccorritori del 118 avevano constatato che l’uomo era in arresto cardiaco e aveva subito lo schiacciamento del torace. Inutile il ricorso all’elisoccorso: Zantelli, originario di Colorno, è morto in serata all’ospedale San Raffaele.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: