Published On: Ven, Set 13th, 2013

Italia ancora a rischio deficit

Share This
Tags

Crisi dei mercati internazionali e panico nelle borse, nuovo crollo a Piazza Affari

L’Eurozona è uscita dalla recessione nel secondo trimestre e per i rimanenti mesi del 2013 e per tutto il 2014 l’attesa è di una lenta ripresa del prodotto interno lordo. E’ quanto scrivono gli economisti della Bce nel bollettino mensile pubblicato ieri. In Italia però, le spese mettono in dubbio l’obiettivo di disavanzo al 2,9% del Pil per il 2013. Il Fmi: “Roma ha fatto progressi, è essenziale confermarli”. Le conclusioni di Draghi: “I germogli della ripresa sono molto verdi”.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-12-20




Video Zerosette