Published On: Mer, Set 25th, 2013

Lav plaude il Senato per lo stop dei fondi ai circhi con animali

Share This
Tags

circo-animali

”Il circo contemporaneo e i circhi senza animali potranno finalmente usufruire dei contributi ministeriali assegnati dal Fondo unico dello spettacolo. E quelli destinati agli spettacoli con animali, ancora quest’anno piu’ di 3 milioni di euro, dovranno essere azzerati entro cinque anni e impiegati per la riconversione delle attivita”’. Lo comunica in una nota la Lav che plaude alla ”bocciatura morale” espressa stasera dal Senato nell’approvare un emendamento e un ordine del giorno nella conversione del decreto-legge sulla tutela, la valorizzazione e il rilancio dei beni e delle attivita’ culturali e del turismo. I tagli ai circhi con animali sono stati approvati a larghissima maggioranza e con il parere positivo del ministro della Cultura, Massimo Bray. Per la Lav ”si tratta di una inequivocabile bocciatura morale e sostanziale dell’uso degli animali nei circhi, della loro prigionia e delle loro costrizioni, e un primo importante passo legislativo in favore del divertimento e della cultura senza sofferenze per gli animali. Protagonista positivo – sottolineano gli animalisti – e’ stato un fronte trasversale di senatori come De Petris (Sel), Repetti e Bondi (Pdl), Amati e Cirinna’ (Pd), Taverna (M5S). Bocciato senza appello – sottolinea la Lav – un subemendamento del sen. Giovanardi, voce unica di difesa dell’anacronistico circo con animali”. La Lav e’ inoltre ”convinta che il voto di oggi incoraggera’ il parlamento ad approvare le proposte di legge per lo stop all’uso di animali nei circhi, come gia’ deliberato da altri paesi in Europa e nel resto del mondo”, conclude la nota.

Fonte: ASCA

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette