corea nord

Immagini satellitari suggeriscono che la Corea del Nord abbia ripreso i lavori al suo reattore nucleare capace di produrre plutonio per armi nel sito di Yongbyon. Lo riferiscono un istituto di ricerca americano e un funzionario Usa.

L’Istituto Usa-Corea della John Hopkins School of advanced international studies spiega che un’immagine satellitare del 31 agosto scorso mostra del vapore bianco che sale da un edificio vicino alla hall che ospita le turbine del reattore per la produzione di plutonio e generatori elettrici.

Il reattore può produrre 6 kg di plutonio all’anno, secondo il rapporto. Non ci sono stati commenti da parte dell’Agenzia internazionale per l’energia nucleare (Aiea) dell’Onu.

Un funzionario Usa, che ha chiesto di restare anonimo, ha riferito di credere che i nordcoreani abbiano riavviato il reattore e che la quantità di vapore suggerisce che abbiano effettuato un test.

Il funzionario ha aggiunto di non credere che la Corea del Nord abbia agito per forzare le maggiori potenze a tornare al tavolo dei colloqui con Pyongyang nella speranza di ottenere delle concessioni ma, piuttosto, per dimostrare che non abbandonerà il suo programma nucleare.

Fonte: Reuters

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: