Published On: Gio, Set 5th, 2013

Pizzo, leader di Confindustria denuncia gli estorsori

pizzo-mafia-racket-usura

Tre arresti a Castellammare del Golfo per una richiesta di estorsione proveniente dalla mafia pari a 60mila euro. A denunciare di essere vittima del pizzo è stato Gregorio Bongiorno, 38anni, presidente di Confindustria di Trapani. L’imprenditore, titolare dell’Agesp, società che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, si è rivolto alla magistratura per denunciare l’accaduto. I destinatari dei provvedimenti di arresto sono Mariano Asaro, grosso calibro della mafia locale e due suoi bracci operativi, Gaspare Mulè, 47 anni e Fausto Pennolino, 51 anni.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette