renzi2

Matteo Renzi punta decisamente, e senza più nascondersi, alla segreteria del Pd dicendosi disponibile a guidarlo. “Non possiamo ripetere l’errore dell’altra volta di sbagliare un calcio di rigore a porta vuota. Dobbiamo vincere” ha spiegato il sindaco di Firenze. “Di una sinistra che perde le elezioni non so che farmene. Voglio una sinistra che governi l’Italia, non che si compiaccia di essere di sinistra” ha proseguito il rottamatore. Tuttavia occorre risolvere la questione delle regole del congresso che dovrà svolgersi entro il 7 novembre: “Sarebbe importante se prima della fine della festa il segretario del Pd convocasse questo benedetto congresso. Io comunque mi son tenuto libero tutte le domeniche prima…” ha scherzato Renzi.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: