Published On: Lun, Set 9th, 2013

Siria, Maestri (PD): “Mantenere aperto un canale di dialogo diplomatico”

bandiera-siria

“Mercoledì 11 settembre il Presidente del Consiglio, Enrico Letta, riferirà alla Camera dei Deputati sulla situazione in Siria. Sarà quella l’occasione per il Governo e per il Parlamento per esprimere la più ferma condanna per l’utilizzo di armi chimiche da parte del regime di Assad contro la stessa popolazione siriana, ma anche per ribadire il sostegno italiano alla ricerca di una via diplomatica alla risoluzione della crisi mediorientale e allo stallo delle Nazioni Unite”. Così la parlamentare del PD, Patrizia Maestri, annuncia l’adesione alla giornata di mobilitazione per la pace in Siria e nel Medio Oriente.

“Il G20, conclusosi nei giorni scorsi, ha certificato una spaccatura tra le diplomazie internazionali ma anche tra i partner europei che non sono riusciti, ancora una volta, ad assumere una posizione unitaria. L’intervento armato deve essere in tutti i modi scongiurato, così come in ogni modo devono essere garantiti i diritti dei cittadini siriani e dei Paesi confinanti, perché “guerra chiama guerra”, mentre il Medio Oriente e tutta l’area mediterranea hanno bisogno di pace e stabilità ”.
“Questa sera” – ha concluso Maestri – “parteciperò alla Festa Democratica di Parma condividendo l’iniziativa di osservare un minuto di silenzio, alle ore 19, per ribadire la ferma condanna, di tutto il PD, all’uso della violenza e per sostenere ogni sforzo possibile per la pace”.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette