064804526-0c308a2d-bacc-48de-a66d-927d1e91b5b5

Sono almeno 208 i morti e circa 350 i feriti a seguito del terremoto che ieri ha colpito la provincia pakistana del Baluchistan. La scossa, di magnitudo 7.7, è stata avvertita fino a New Delhi, provocando il crollo di migliaia abitazioni, molte delle quali costruzioni fragilissime in pietra e fango.
Dopo il sisma princiapele sono state registrate nove repliche di intensità compresa tra 4,3 e 5,9 gradi Richter. Il terremoto ha addirittura fatto emergere una piccola isola di fronte alla costa di Gwadar, sull’oceano Indiano.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: