tarcisio_bertone

Il giorno dopo l’annuncio della nomina ufficiale di Pietro Parolin come suo successore alla guida della Segreteria di Stato, il cardinale Tarcisio Bertone si difende dalle numerose accuse rivoltegli nel corso degli ultimi anni: “Ho dato sempre tutto ma certamente ho avuto i miei difetti, – ha ammesso da Siracura Bertone – se dovessi ripensare adesso a certi momenti agirei diversamente. Però questo non vuol dire che non si sia cercato di servire la Chiesa”. Dopo la parziale ammissione di colpa, però, Bertone è passato alla controffensiva: “ll bilancio di questi sette anni lo vedo positivo. Naturalmente ci sono stati tanti problemi, specialmente negli ultimi due anni, mi hanno rovesciato addosso accuse… Un intreccio di corvi e vipere… Però questo non dovrebbe offuscare quello che ritengo sia un bilancio positivo”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: