w

L’art. 10 del decreto del Fare ha recentemente introdotto l’abolizione degli obblighi di identificazione personale degli utilizzatori della rete wi-fi. In tutte le città d’Italia, quindi, gli esercenti di servizi pubblici potranno d’ora in poi installare reti wi-fi nei propri locali senza fare ricorso a tecnici iscritti in uno speciale albo. Le principali associazioni dei consumatori stanno esprimendo una piena soddisfazione sulla liberalizzazione dell’accesso alla rete, chiedendo però norme che possano sollevare da responsabilità gli esercizi commerciali rispetto a quanto i clienti fanno accedendo alla propria rete wi-fi. Confesercenti ha pertanto chiesto al Parlamento e al Governo un provvedimento legislativo che stabilisca un limite preciso alle eventuali responsabilità dei pubblici esercizi.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: