Published On: Gio, Ott 3rd, 2013

Domenica dalle 10 al Centro sportivo Oltretorrente una giornata di informazione sugli sport adattati del nostro territorio

tavolo

Una giornata per scoprire tutti gli sport adattati che si possono praticare nel nostro territorio provinciale, per incontrare le società sportive e anche per cimentarsi in tante attività. Si terrà domenica prossima, 6 ottobre, “Abili allo sport”, l’appuntamento, organizzato dalla Provincia, che si terrà dalle 10 alle 18 al Centro sportivo Oltretorrente di Parma (via Pintor 7/a). L’iniziativa è realizzata con la collaborazione del Centro fisioterapico Maria Luigia, oltre che con la partecipazione fattiva di 14 realtà e società sportive di Parma e del Parmense: Anfass, Cip, Us Acli Parma, Consorzio Solidarietà sociale di Parma, Magik Basket Parma, Gioco polisportiva, Judo Center Parma, Asd Libertas Sanseverina, Energy Volley, Centro Cardinal Ferrari, Basket San Secondo, Shin Nen Dojo asd, Bocciofila Condor, Dance & Fitness Asd.
“Abbiamo sempre creduto che la coesione sociale del nostro territorio fosse un elemento importante per garantire la qualità della vita e rappresentasse un fattore di sviluppo civile e sociale. Per questo abbiamo sempre lavorato per favorire il principio di una realtà territoriale intesa come comunità – ha detto il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, presentando l’iniziativa questa mattina nell’ente di piazza della Pace -. La manifestazione di domenica ha proprio questo obiettivo: fare in modo che le persone possano sentirsi parte attiva di una comunità”.
Domenica sarà una giornata in cui poter entrare in contatto con il grande universo dello sport paralimpico, che nel nostro territorio è vivo e attivo grazie all’impegno di tante persone e di tante realtà. Un’opportunità aperta a tutti, come ha ricordato il responsabile dell’Agenzia provinciale per lo Sport Walter Antonini: “Questa manifestazione vuole essere un invito ai disabili, alle loro famiglie, ma anche a tutte le realtà che lavorano a fianco del mondo della disabilità a scoprire quello che può offrire lo sport paralimpico, in modo che sempre più persone facciano attività fisica. Per questo è sempre attivo anche un numero a cui poter chiedere informazioni sullo sport per disabili”.
L’obiettivo è quello di indirizzare quanti più giovani disabili alla pratica sportiva, che rappresenta una straordinaria opportunità d’integrazione e di socializzazione ma anche, in specie per alcune disabilità, uno straordinario strumento dal punto di vista terapeutico. “In Italia non passa ancora il concetto che lo sport è anche attività di riabilitazione sia dal punto di vista fisico/psichico che sociale – ha osservato la delegata provinciale del Cip Cinzia Mainardi -. Per questo vogliamo che la giornata sia aperta anche a medici e terapisti: in questo modo potranno constatare che il miglioramento c’è e si vede”. “Fare sport aumenta l’autonomia della persona e favorisce l’integrazione. Ecco perché è importante che tutti possano praticarlo: ecco perché dobbiamo far conoscere tutte le realtà sportive presenti sul nostro territorio e far capire a tutti che ci sono tante possibilità”, ha aggiunto Cristiano Previti di Special Olympics.
“Siamo da sempre vicino alle iniziative della Provincia e il nostro appoggio non poteva mancare neanche in questa occasione – ha affermato il direttore sanitario del Centro fisioterapico Maria Luigia Sigismondo Ferrante -. Un’iniziativa lodevole soprattutto in un periodo in cui quando si parla di sport si pensano solo ai grandi eventi e invece lo sport dovrebbe essere vissuto da tutti”.
Numerose le discipline che saranno illustrate nel corso della giornata. Nella sala grande i ragazzi potranno cimentarsi nei vari sport adattati e seguire diverse dimostrazioni, tra cui: handbike, judo, karate e bocce dalle 10 alle 13; volley per disabili mentali dalle 11.45 alle 12.30; basket in carrozzina dalle 14 alle 15; whellchair hockey dalle 15 alle 16; calcetto per disabili mentali dalle 16 alle 17; zumba gold falle 17 alle 17.30. Nella sala piccola si potranno invece incontrare le società sportive e il mondo del volontariato disabile.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette