I-PR-Fidenza3

Gli ispettori del Servizio di Finanza pubblica del ministro dell’Economia hanno scoperto ben 24 punti critici nella gestione del Comune di Fidenza: anomalie che riguardano sia il personale che il bilancio. Gli accertamenti, avvenuti tra maggio e giugno scorsi, hanno interessato il periodo che va dal 1998 al 2013, comprendendo dunque anche le passate Amministrazioni di centrosinistra e centrodestra.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: