Published On: Ven, Ott 25th, 2013

L’auto elettrica diventa subacquea

66790.gif

Nel 1977 in “La spia che mi amava”, James Bond riusciva a muoversi sott’acqua con la sua Lotus Esprit, in grado di navigare come un vero e proprio sottomarino. L’auto utilizzata nel film, è stata venduta all’asta a Londra al costo di 550mila sterline (circa 650mila euro): ad aggiudicarsela è stato Elon Musk, la mente dietro le transazioni di PayPal, le auto elettriche di Tesla Motors, i voli spaziali di SpaceX e, adesso, anche l’ideatore di un progetto che coinvolge la Lotus di James Bond. Il miliardario di origini sudafricane vorrebbe ora trasformare la Bond-mobile in un’auto elettrica.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette