loca_corcagnano_mod

“Un filo sottile di fumo. In questa storia, sembra sia il solo confine tra vittima e carnefice. Schegge di donna, ognuna rinchiusa in un suo spazio che diventa angosciosamente sempre più piccolo. È solo il sacrificio di una buona moglie. Il gioco malsano con la prospettiva mostra in primo piano la felicità violenta, cattiva ed ipocrita e, sullo sfondo, unico punto di fuga, il dolore che è vero, vivo, vibrante di libertà, ma soffocato da un rumore maschio, protagonista, che con rabbia e prepotenza vuole fermare, schiacciare, zittire. Fino a che punto si può resistere prima di combattere? Quanta forza ci vuole per soffiare via il fumo e vedere la verità?”

Così l’Associazione e Compagnia Artikoine parla dello spettacolo che porterà in scena il prossimo 30 novembre al Teatro Ennio Magliani di Corcagnano. Le iniziative per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne investono dunque non solo la città ma tutta la provincia. Lo spettacolo dal titolo – già angosciante – “Corpo Estraneo”, con la regia di Giovanna Addeo e Luca Roner, vedrà l’interpretazione di Chiara Cosentino e Alessia Ronchi. Ingresso ad offerta.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: