Published On: Gio, Nov 21st, 2013

I “Tartassati”: in Europa l’Italia è il paese con il maggiore carico fiscale

tasse

Non bastava soltanto la crisi, a bloccare ulteriormente la ripresa economica in Italia, il problema vero sono le tasse. A dirlo sono il rapporto Paying Taxes 2014 di Banca Mondiale, IFC, PWC ed un editoriale del Wall Street Journal, che hanno ribadito (se ancora ce ne fosse stato bisogno di farlo) come l’Italia sia il paese dell’Unione Europea con il maggiore carico fiscale. Il Bel Paese è infatti crollato al 138/o posto su 189 nella “speciale classifica” delle nazioni prese in considerazione.

Il rapporto Paying Taxes esamina i costi per imposte e tasse in capo a un’impresa e il carico amministrativo per versamenti d’imposta e per i relativi adempimenti. Aggravi fiscali che vengono misurati sulla base di 3 indicatori: il total tax rate (carico fiscale complessivo), il tempo necessario per gli adempimenti relativi alle principali tipologie d’imposta e di contributi (imposte sui redditi, imposte sul lavoro e contributi obbligatori, imposte sui consumi), e il numero di versamenti effettuati.

Il carico fiscale complessivo per le imprese italiane è pari al 65,8% dei profitti, ed è più alto sia di quello Francese (64,7%) che di quello Spagnolo (58,6%). In Europa i paesi più virtuosi da questo punto di vista sono Croazia (sedicesima al mondo con un tax rate del 19,8%), Lussemburgo (17/a con il 20,7%) e Cipro (22/a con il 22,5%), mentre a livello globale il podio è una questione tutta araba, con in ordine Emirati Arabi Uniti, Qatar e Arabia Saudita.

A individuare le tasse come freno che potrebbe compromettere la ripresa dell’economia è invece il Wall Street Journal, affermando che «con una economia che stenta a ripartire e una disoccupazione a livelli record, il peso delle tasse in Italia potrebbe distruggere le prospettive di ripresa»; l’immane peso delle tasse ha significato per l’Italia una crescita quasi nulla nell’ultimo decennio, facendo risultare le percentuali più bassi tra tutti i 34 paesi dell’OCSE.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette