Il tifone Haiyan

Nelle Filippine c’è stato un disastro dalle proporzioni mai viste. Il tifone Haiyan è il più potente che si sia mai riversato nella zona ed ha lasciato come conseguenza città devastate e migliaia di morti.

Secondo il governo locale, solo nella provincia di Leyte, ci sono stati almeno 10mila morti, mentre dalle altre province non ci sono ancora dati precisi poiché le comunicazioni sono rimaste interrotte. Il capoluogo Tacloban, 220mila abitanti, è stato quasi interamente spazzato via.

Ad essere colpite sono state circa 4milioni di persone, di cui la metà sono bambini e ragazzi.

La perturbazione si sta dirigendo verso il Vietnam centrale, mentre 170mila soldati e migliaia di volontari stanno già lavorando per disporre sacchi di sabbia lungo gli argini dei fiumi e mettere pesi sui tetti delle abitazioni per evitare che vengano spazzati via dalle raffiche di vento che nei giorni scorsi hanno raggiunto oltre 300km all’ora. Centinaia di migliaia di persone sono state evacuate dalle zone costiere, i rifugi sono già sovraffollati.

Articolo Precedente

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: