GABRIELE PAOLINI NELLA FONTANA DI PIAZZA BARBERINI A ROMA

Gabriele Paolini, conosciuto in tutta Italia come il “disturbatore televisivo” per eccellenza, è stato arrestato nella serata di ieri a Roma con l’accusa di induzione alla prostituzione minorile e produzione di materiale pedopornografico.

Stando alle prime indiscrezioni Paolini sarebbe stato incastrato per alcuni video e materiale fotografico rinvenuti nel suo appartamento romano che ritrarrebbero due minorenni, di 14 e 16 anni (per ora le sue uniche “vittime” da accertare) in atti sessuali con il controverso personaggio televisivo, già condannato nel 2010 per molestie e con una discreta carriera da attore nel cinema porno conclusa nel 2006.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: