Published On: Gio, Nov 28th, 2013

“Imbriani sotto le luminarie”: una domenica fra svago e sensibilizzazione.

imbrianisottoluminarie

di FRANCESCA FONTANA – Manca meno di un mese alle festività e presto si accenderanno le luminarie in Oltretorrente ma per i più impazienti sarà possibile avere un piccolo assaggio del Natale già da questo weekend con “Imbriani sotto le luminarie”. Domenica 1° dicembre infatti, dalle 9 alle 20, via Imbriani e piazzale Picelli saranno animati da mercatini con prodotti biologici e a km 0, degustazioni di birre artigianali e vini biodinamici, stand di antiquariato e modernariato, torta fritta per la tradizionale merenda e molti altri banchi di qualità. Tutti i negozi rimarranno aperti per l’occasione e due gruppi parmigiani – gli LSD e i Jack Trivella and the Brandina’s – intratterranno i presenti con la loro musica: dai Beatles ai suoni del mondo, dal pop al swing al soul.

Non solo svago ma anche sensibilizzazione. Il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano pone da sempre grande attenzione agli aspetti formativi, portati avanti con la rassegna “Neve Natura e Cultura d’Appennino” e con la scelta di investire su esperienze concrete, fisiche e pratiche, veri e propri progetti di educazione ambientale. Si inseriscono tra questi le proiezioni sulla biodiversità e le illustrazioni sulla flora e la fauna del Parco, che saranno proposte al pubblico nel ‘Palalupo’, una grande e originale struttura formata da tre igloo gonfiabili e interamente realizzata con materiale riciclato – ottenuto dalla raccolta di bottiglie in PET. E visto che il 1° dicembre è anche la Giornata mondiale contro l’AIDS sarà presente la Croce Rossa, costantemente impegnata nella promozione di una ‘cultura della salute’ e da anni in collaborazione con l’associazione AID-ANLAIDS, per fornire le necessarie informazioni e parlare di prevenzione.

A opera di. Il tutto sarà realizzato da “Dedlà da l’acqua”, l’associazione per la promozione dell’Oltretorrente formata da commercianti e residenti, con la partnership dell’assessorato al commercio del Comune di Parma. Assessorato che si è sin da subito mostrato sensibile alle esigenze del quartiere storico della città e disponibile nei confronti delle loro iniziative, anche attraverso la predisposizione di un bando da 150mila euro per l’avvio di nuove attività commerciali artigianali – in strada Bixio e via Imbriani. “È oggi più che mai necessario da parte degli operatori commerciali e dei cittadini fare gruppo al fine di rendere le vie attrattive” – ha detto l’assessore Casa – e chi vive l’Oltretorrente sembra avere già iniziato a farlo e con buoni risultati. 

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette