morgan

di ANASTASIA BIANCARDI – Anche il Live più temuto è passato, portando con sé due dei concorrenti di X Factor: Roberta Pompa, ripescata qualche puntata fa, e gli Street Clercks, una band di enorme talento che, però, il pubblico ha preferito scaricare salvando, invece, Gaia, dalla performance un po’ deludente.

La puntata si è aperta all’insegna del pacifismo incarnato da Morgan John Lennon che, nel corso della serata, subisce un incantesimo che lo trasforma in un Harry Potter un po’ attempato, rivelando la sua nuova tinta di capelli. Tutto regolare, invece, per gli altri giudici dove s’è potuta registrare solamente una piccola bizzarria da parte di Elio, che si è distinto per il suo ciuffetto a ricciolo. X Factor, comunque, non delude e continua a riscuotere successo. La puntata di ieri è stata seguita da 1 milione e 210 mila spettatori, che sono rimasti incollati allo schermo grazie anche alle nuove App che permettono al pubblico a casa di interagire con il programma: votare, applaudire, seguire la puntata in diretta, sbirciare il backstage.

Nonostante le varie iniziative, è chiaro che tutto ruota intorno a lui, a Mika, che manda in delirio lo studio appena apre bocca, e fa tacere i giudici con una sola occhiata: “Sono io la star, sottomettetevi al mio parere”. E così tutti fanno, tranne Morgan, che ha dovuto vestirsi da John Lennon per poter avanzare delle critiche nei confronti delle pupille del cantante internazionale e le bellissime scenografie a loro dedicate, tranne per quanto riguarda la bella Violetta che, probabilmente, ha già fatto una vittima: Morgan stesso. Per quanto riguarda i suoi cantanti, però, non si possono muovere altrettante critiche: tocca ad Andrea, e se qualcosa è andato male è colpa della base orribile che non è stata fatta da lui. Per Michele, il tesorino, la prova va meglio. L’unica osservazione la fa Elio, in quanto la promessa del trash tanto millantata da Lennon non è stata mantenuta, e Michele continua ad incarnare l’eleganza e la perfezione. Elio, ancora triste per l’eliminazione di Alan, rischia grosso con Fabio che migliora, ma va all’eliminazione, salvandosi. Mentre Aba, invece, che Star! Finalmente scioglie il ghiaccio, si lascia andare e la sua perfezione canora viene condita con il divertimento e la padronanza del palcoscenico: canta e balla, e il pubblico impazzisce per lei!

Infine, tocca a Simona che, al termine della puntata, si ritrova da sola, ormai sconsolata, ma forte di avere in squadra gli Ape Escape: vecchi, brutti e con le ciabatte ma tremendamente bravi! Quando salgono sul palco loro arriva il vero spettacolo, e la gente si lascia trascinare dalla bellissima voce del cantante che ha lasciato tutti a bocca aperta, più di quanto avesse già fatto in passato.

Il compito dei giudici si fa sempre più duro.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: