Published On: Lun, Dic 30th, 2013

A Roma i vigili si armano di Twitter e fanno più multe

vigili Twitter

“I vigili si armano di twitter e arrivano nella capitale le prime multe social”. A scriverlo ieri mattina è stato direttamente il comandate dei vigili di Roma Raffaele Clemente, che proprio due settimane fa aveva invitato i propri concittadini a segnalare via Twitter le auto in doppia fila con tanto di foto. L’espediente pare funzionare tanto che il Messaggero riporta che nella giornata di sabato, soltanto su via Salaria, sono state fatte 34 multe, grazie a segnalazioni da parte dei romani.

“Dell’iniziativa di Clemente penso quello che penso di ogni figura apicale: il comandante sta cercando di rendere molto più efficiente il lavoro della polizia locale, che è una risorsa straordinaria e importantissima per la nostra città”, ha commentato il Sindaco di Orma Ignazio Marino.  “Io ringrazio tutti i vigili – ha aggiunto Marino – e sono sicuro che con il senso di responsabilità e di generosità che contraddistingue questo importante corpo anche nei prossimi giorni avremo una città ordinata e sicura anche nei momenti in cui avremo centinaia di migliaia di persone nel centro storico, in occasione del 31 dicembre”.

Non tutti però sono d’accordo, il Codacons ha subito espresso la sua perplessità, giudicando l’iniziativa di Clemente come un palliativo: “Se i vigili urbani volessero – ha commentato il presidente Carlo Rienzi -, potrebbero elevare migliaia di multe ogni giorno, senza bisogno di segnalazioni ricevute dai cittadini: basta andare in strada”

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette