Lavoro: camici macchiati 'sangue' davanti McDonald's Napoli
NAPOLI, 8 FEB – Camici da lavoro con macchie rosse, a simboleggiare il sangue, appesi a un filo steso davanti all’ingresso del fast food e un altoparlante che diffonde sempre la stessa musica, quasi una sorta di disturbo sonoro. E’ la modalità della protesta inscenata dai lavoratori del ristorante McDonald’s di piazza Municipio a Napoli.
La società Napoli Futura che gestisce l’attività ha annunciato 39 licenziamenti. I lavoratori sollecitano la apertura di un tavolo negoziale.

Fonte – ANSA

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: