concetto spaziale 1962

Nella notte tra l’11 e il 12 Febbraio è stata trafugata un’opera appartenente al pittore Lucio Fontana. Il quadro, intitolato “concetto spaziale 1962” era appunto parte della serie “Concetto spaziale. Attese”, una serie di opere caratterizzate da un unico taglio o da una serie di tagli verticali, netti, decisi, con cui l’artista incide la tela monocroma.  Appartenente alla galleria e casa d’aste, era in temporanea concessione al museo Pecci in Ripa di Porta Ticinese, a Milano. La mostra accostava l’opera dell’italiano Fontana a una dell’indo inglese Anish Kapoor. Il valore del quadro si aggira intorno ai 500mila euro, ed era stato assicurato per 700mila.
Ad avvertire i Carabinieri il guardiano del museo, che non è però riuscito a scorgere nessuno degli autori del colpo. Questi pare siano entrati forzando il braccio mexccanico di un cancello elettrico. Il caso è poi passato alla polizia, che non è ancora riuscita ad avanzare nelle indagini, anche a causa della totale mancanza di testimoni.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: