Published On: Lun, Mar 17th, 2014

Ghiretti: “Disagio rifiuti, trovare una soluzione è possibile”

rifiuti
A Parma, nonostante il passare del tempo, la battaglia per la raccolta differenziatanon accenna a diminuire di intensità. Da una parte il Comune che ormai ogni due mesi annuncia un incremento della raccolta, eleva multe, effettua controlli e qualche volta, come nel caso della frazione di Panocchia dove è stata rimossa finalmente la discarica abusiva, risolve problemi. 
Dall'altra una città che continua ad essere assediata dai sacchetti del rudo abbandonati un po' ovunque, sempre più sporca e dove il problema dei ratti comincia ad essere sotto gli occhi di tutti i cittadini.
Aggiungo che questo scenario è destinato a peggiorare: il primo caldo è ormai arrivato e presto il tema delle esalazione maleodoranti e dell'emergenza sanitaria riempirà quotidianamente le colonne dei nostri giornali.
A rischio di sembrare un disco rotto ripeto quella che da tempo è la mia posizione: questo modello di raccolta differenziata è vecchio, inadatto ad essere applicato ad una città delle nostre dimensioni, crea difficoltà inutili negli utenti ed è assolutamente poco flessibile. 
Giusto per rimarcare che le soluzioni per raccogliere in modo molto differenziato senza deturpare il decoro dei luoghi ci sono, magari costano qualcosa ma ci sono, allego foto qualche foto da Firenze e da Cannes.
Faccio notare che su ogni « buca » ci sono le foto e disegni di cosa si può inserire e un numero di telefono 24/24 per informazioni o segnalazioni.
Un ultimo passaggio vorrei farlo sul tema dello spazzamento delle strade e delle derattizzazioni. Molti cittadini mi segnalano che la frequenza di questi interventi è drasticamente diminuita negli ultimi mesi e se così fosse questo è un errore madornale. Non vorrei mai che si sia scelto di risparmiare o drenare risorse da servizi essenziali come questi ed è per questo motivo che ho presentato un'interrogazione consiliare con l'obiettivo specifico di avere al più presto un quadro chiaro della situazione. 
La raccolta differenziata è cosa buona e giusta ma la città non può e non deve rimanere ostaggio di un sistema le cui lacune sono ogni giorno più evidenti. 

Comunicato stampa

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette