festa della donna
L’8 marzo inizia la mattina alle 10 allo Spazio Donne Migranti Hina, che ha sede nei locali del Centro Interculturale in via Bandini 6. Lì andrà in scena “A tutte le donne del mondo – Letture di poesie in tutte le lingue”, protagoniste donne straniere che leggeranno versi a tema femminile nelle loro lingue d’origine: dall’arabo al bulgaro, dal russo al francese e così via. L’iniziativa, nata per festeggiare l’8 marzo parlando di cultura al femminile, attraverso la poesia e con uno sguardo internazionale, è organizzata da Associazione Milleunmondo, Comunità Senegalese, Associazione Donne di qua e di la, Associazione Mwassi, in collaborazione con Associazione Voce Nuova Tunisia e Associazione Scanderberg (Albania), ed è realizzata con l’appoggio del Centro Interculturale di Parma e il sostegno della Provincia. In apertura interverrà con un saluto l’assessore alle Pari opportunità della Provincia di Parma Marcella Saccani. Per i bambini saranno organizzati momenti di animazione.
Nel pomeriggio, alle 17, ci si sposterà all’Auditorium del Carmine (Via Duse 1) per “La vita e la ricerca sul campo di Violeta Parra”, omaggio alla cantautrice, poetessa e pittrice cilena organizzato dal Conservatorio di Musica “Boito” di Parma con il patrocinio della Provincia. Protagonisti saranno il chitarrista Roberto Trenca della Fondazione Violeta Parra, la cantante Veronica Farnararo, Graziano Ballerini, docente del conservatorio, e gli studenti del  corso di Jazz-Popular condotto da Rossana Casale, che si esibiranno in musiche di Violeta Parra arrangiate per l’occasione da Emilio Ghezzi (docente di composizione). Sarà un tributo a tutto tondo a una grande artista dell’America Latina, che con le sue opere ha ispirato autori di tutto il mondo.
Infine la sera, dalle 21 al Teatro al Parco, una maratona di teatrodanza dedicata alla vita delle donne e alla violenza contro le donne: “Donne in dialogo – Pensieri scomposti oltre la violenza” il titolo della no-stop, promossa dall’associazione Eraacquario Danza e dal Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti, in collaborazione con Aterdanza, Istituto Buon Pastore, Club Zonta, Cooperativa sociale Lunaria. Anche questo appuntamento è inserito nel calendario di eventi della Provincia di Parma “Le donne di marzo 2014”. Nella Giornata internazionale della donna il Teatro al Parco diventerà una sorta di casa della danza dalle molte stanze, che corrisponderanno ciascuna a un breve spettacolo: per una performance “a tappe” in spazi e sale del Teatro che coinvolgerà artisti, allievi danzatori e donne che stanno affrontando un percorso di recupero e integrazione sociale. L’ideazione e la regia di “Donne in dialogo” sono di Lucia Nicolussi Perego, la drammaturgia è di Lara Bonvini, drammaturgia e musiche di Patrizia Mattioli, canto di Alessia Galeotti, elementi scenografici di Mauro Casappa.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: