Published On: Mer, Apr 30th, 2014

Due milioni e 300 mila euro per la manutenzione delle strade

Schermata 2014-04-30 alle 10.51.44
Ammonta a due milioni e 300 mila euro la cifra stanziata dalla società di scopo del Comune, Parma Infrastrutture Spa, per la manutenzione straordinaria delle strade.

Per i lavori previsti in Centro storico i costi sono pari a poco meno di 900 mila euro, così suddivisi: 590 mila euro per Parma Centro e 300 mila euro per l’Oltretorrente.

Il piano degli interventi è stato illustrato dall’assessore ai lavori publici Michele Alinovi e dai tecnici Antonio Vicariotto di Parma Global Strade, Mario Somacher di Parmainfrastrutture e Davide Viani del Gruppo Iren.

L’assessore Alinovi ha illustrato gli interventi più significativi che riguardano diverse vie della centro storico: via della Salute, strada XXII Luglio, via Saffi e borgo Carissimi.

“I due interventi di maggior respiro – ha spiegato l’assessore – sono previsti in via della Salute dove verrà rifatto il fondo stradale in cubetti e dove contestualmente Iren provvederà a rifare la condotta idrica. Si interverrà, poi, a partire dal 21 luglio, sul Ponte di Mezzo, per tre settimane, in modo da rifare il fondo stradale in asfalto e soprattutto per permettere l’impermeabilizzazione del ponte. Verrà inoltre rifatto il fondo stradale nel primo tratto di via D’Azeglio e in Piazzale Corridoni. E’ lo stesso tratto in cui siamo intervenuti lo scorso anno e i lavori saranno a carico della ditta esecutrice in quanto non si sono svolti a regola d’arte ed hanno presentato delle criticità. Il nostro obiettivo – ha concluso l’assessore – è di contenere al minimo i disagi”.

Per permettere l’accesso a via D’Azeglio, nel periodo in cui sarà chiuso il Ponte di Mezzo e una volta conclusi i lavori di riasfaltatura del primo tratto di via D’Azeglio che dureranno al massimo cinque giorni, è previsto un bypass da Ponte Verdi, lungo strada Farnese.

Nel mese di maggio, prima del passaggio del Giro D’Italia, sul Ponte di Mezzo è in programma la posa di una striscia di asfalto nella corsia sud.

La manutenzione straordinaria nasce dalla programmazione che Parma Infrastrutture, di concerto con il settore Lavori Pubblici, ha pianificato per intervenire su strade, ponti e guard rail della città. Gli interventi sono stati messi in cantiere in base agli esiti dei sopralluoghi effettuati dai tecnici comunali, sulla base della segnalazione dei singoli cittadini e delle associazioni presenti sul territorio. Si tratta di dare seguito, quindi, ad interventi necessari che riguardano strade e ponti.

Gli interventi programmati per il centro storico seguiranno il seguente calendario dei lavori, tenendo conto dei rilievi delle associazioni di categoria dei commercianti che sono state preventivamente incontrate dall’assessore Alinovi.

Aprile – Ponte Caprazucca rifacimento del marciapiedi (lavori già conclusi); manutenzione ordinaria marciapiedi di strada Cavour, via Farini, via Garibaldi, strada della Repubblica, via D’Azeglio, ponte di Mezzo e strada Cocconcelli . Avvio dei lavori di rifacimento del fondo stradale e rete idrica Iren in via della Salute, conclusione dei lavori prevista per la fine di fine giugno. In via Frasalimbene è in programma il riposizionamento dei cubetti del fondo stradale nelle parti manomesse e la contestuale stuccatura (lavoro già completato).

Maggio – Completamento manutenzione ordinaria marciapiedi di strada Cavour, via Farini, via Garibaldi, strada della Repubblica, via D’Azeglio, ponte di Mezzo e strada Cocconcelli. Proseguono lavori in via della Salute. In borgo Pipa, borgo Sant’Anna, borgo San Nicolò verranno riposizionati cubetti nei tratti manomessi del fondo stradale. Sono previsti il rifacimento della carreggiata in cubetti di via Cavestro ed interventi in borgo Palmia. In via Dalmazia i lavori interesserano il marciapiede e il fondo stradale a tratti. Previsto il ripristino degli autobloccanti nel parcheggio di viale Vittoria e viale dei Mille ed il rifacimento del fondo stradale a tratti di viale Mariotti, via 4 Novembre e strada Garibaldi.

Giugno – Il lavori proseguono in strada Cavestro con la riqualificazione della carreggiata in cubetti e in via della Salute. In piazzale dei Servi è in programma la stuccatura del selciato in cubetti. In strada Aurelio Saffi verrà rifatto il fondo stradale in cubetti da via Repubblica a borgo del Correggio, all’incrocio con borgo delle Colonne. Verranno completati i lavori in borgo Pipa, strada Sant’Anna e borgo San Nicolò. In borgo del Correggio verrà rifatto parte del fondo stradale. E’ previsto il rifacimento dei marciapiedi di via Damiano Chiesa e tratti del fondo stradale in via Cocconcelli, via Campanini e via Partigiani d’Italia. In borgo Cocconi rifacimento di parte della carreggiata nei tratti manomessi.

Luglio – Si completano i lavori in strada Saffi; proseguono in strada Cairoli a cui si aggiunge il rifacimento della carreggiata a tratti di via Farini; in strada XXII Luglio è in programma il rifacimento completo del fondo stradale in cubetti da borgo Scacchini a strada della Repubblica, a completamento degli interventi degli scorsi anni. In borgo Mazza è previsto il rifacimento della carreggiata stradale con stuccatura cubetti. Si prosegue in borgo Lalatta con manutenzione straordinaria del fondo stradale in cubetti, all’incrocio con strada Nuova. In strada Pisacane è in programma la stuccatura dei cubetti del selciato stradale nel tratto verso via Cavour. In vicolo Sant’Ambrogio è in programma la stuccatura dei cubetti sulla carreggiata. In via Bruno Longhi ed in borgo Sanvitale è in programma il ripristino e la manutenzione della carreggiata in cubetti con conseguente stuccatura.

Sempre in luglio

Sul il Ponte di Mezzo, dal 21 luglio per circa tre settimane, è prevista la sostituzione della pavimentazione del fondo in cubetti con bitumatura in porfido. L’opera si rende necessaria a quattro anni dal rifacimento del fondo stradale e dopo che lo scorso anno erano stati fatti alcuni lavori di sistemazione dei cubetti in porfido sconnessi. Verrà realizzata, ex novo, l’impermeabilizzazione del fondo stradale a seguito di infiltrazioni d’acqua che rischiano di danneggiare le strutture del ponte stesso.
Sempre in luglio è in programma l’asfaltatura di piazzale Corridoni e di via D’Azeglio, nel tratto eseguito lo scorso anno, per uniformare il fondo stradale a quello del Ponte di Mezzo e di via Bixio.

E’, poi, in programma l’asfaltatura a tratti del fondo stradale di via Lombardia, piazzale Sicilia, via Umbria, strada Nuova, strada Del Prato, via Toscanini, via Duse, strada al Ponte Caprazucca, via Gorizia, via Maria Luigia, via Monte Nero, via Kennedy.

Agosto – In borgo XX Marzo verranno riposizionati i cubetti manomessi con contestuale stuccatura; proseguono i lavori in strada XXII luglio; in borgo Carissimi si procederà alla sistemazione del primo tratto di carreggiata in cubetti; in borgo Santo Spirito è prevista la stuccatura dei cubetti. Verranno completati i lavori sul Ponte di Mezzo, via D’Azeglio e piazzale Corridoni.

Settembre – Proseguono i lavori in borgo Carissimi; in borgo del Naviglio è previsto il rifacimento parziale del fondo stradale in cubetti; in borgo Retto si provvederà alla manutenzione straordinaria a tratti del fondo in cubetti e delle reti idriche e gas da parte di Iren; in borgo Riccio è previsto il riposizionamento a tratti dei cubetti; in strada al Ponte Caprazucca verrà rifatta una parte della carreggiata nel tratto da via Farini a vicolo San Marcellino e riqualificato il marciapiede sud. In borgo Regale verrà stuccata a tratti la copertura in porfido

Ottobre – In piazzale Santa Croce sono previsti alcuni interventi di sistemazione delle lastre di pavimentazione in zona pedonale.

Il calendario potrebbe subire variazioni a seguito delle condizioni meteo.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette